martedì 30 settembre 2014




Domani nella battaglia pensa a me, quando io ero mortale, e lascia cadere la tua lancia rugginosa.

Riccardo III, William Shakespeare

Sostieni Zeroviolenza
jtemplate.ru - free extensions for joomla
Oggi sulla Stampa
  • "Diteci se siam dei mostri"

    solitudine nel carcereEcco cosa ti colpisce prima di tutto: davanti a te c'è un uomo come tanti. Come te. Non un essere con il volto coperto da una maschera, come nei film; una bestia cui il male ha stravolto il viso rendendolo irriconoscibile. Diverso. "Io sono un mostro?", ti chiedono guardandoti in faccia e lasciandoti muto. E tu non hai risposta.
    Ferruccio Sansa, Il Fatto Quotidiano...
    Commenta
  • Com'è difficile denunciare di essere vittima

    È sbagliato dire che è la donna che se l'è cercata. Negli amori "malati" c'è un graduale adattamento alla violenza fisica, frutto del plagio e della manipolazione esercitati dal partner sulla compagna. Ecco perché lei non se ne va subito, a volte mai, e il numero di denunce resta basso.
    Chiara Daina, Il Fatto Quotidiano...
    Commenta
Gender Pay Gap
  • Lavoratrici, il gap è alto

    Gender pay gapValeria Di Maulo, Italia Oggi

    "Le donne devono lavorare 59 giorni in più per guadagnare quanto un uomo". Questo è quanto emerge da un rapporto della Commissione europea, datato 28 febbraio 2013, in cui si evince la differenza fra i salari percepiti dagli uomini e quelli perecepiti dalle donne nell'ambiente lavorativo. ...
    Commenta
Democrazia
  • Semi, terra, cibo e democrazia

    Vandana Shiva, Comune-Info
    16 settembre 2014

    L'Alleanza Globale per la Libertà dei Semi invita comunità ed individui provenienti da ogni parte del mondo, dal 20 settembre al 20 ottobre, a una mobilitazione per riaffermare il comune impegno verso la libertà dei semi, del cibo e la democrazia della terra. ...
    Commenta
Violenza
  • Rotherham e i limiti della società multiculturale

    Slavoj Zizek, Internazionale
    8 settembre 2014

    Uno degli effetti terrificanti della non contemporaneità di diversi aspetti della vita sociale è l'aumento della violenza contro le donne: quando non è casuale, ma sistematica, specifica di un certo contesto sociale, la violenza segue uno schema e lancia un messaggio inequivocabile. ...
    Commenta
Lotte
  • Batte il tempo dello sciopero sociale

    Strike MeetingDinamo Press 
    21 Settembre 2014

    Partiamo da un dato: nei tre giorni dello Strike Meeting, oltre 500 tra lavoratrici e lavoratori, precari, studentesse/studenti, attiviste/i sindacali, dei centri sociali e dei comitati che difendono i beni comuni, provenienti da tutta Italia e non solo, si sono incontrati e hanno discusso per ore, mettendo a confronto forme organizzative, pretese programmatiche, pratiche di lotta. ...
    Commenta
Crisi
  • Una torcia umana a Catania. Ovvero quando a bruciare è la nostra classe operaia

    Suicidi per la crisiAnnamaria Rivera, MicroMega
    25 settembre 2014

    Sebbene Salvatore La Fata, disoccupato catanese di 56 anni, non sia la prima torcia umana a bruciare in una piazza italiana, la sua vicenda è tragicamente esemplare. A tal punto che, questa volta, anche sul versante sindacale v'è una reazione adeguata alla drammaticità dell'atto. ...
    Commenta
Arte
  • Intervista a Kim Thùy: "L'arte dell'invisibile"

    Simona Maggiorelli, Left
    20 settembre 2014

    "La mamma ed io non ci assomigliamo. Lei è bassa, io sono alta. Lei ha la carnagione scura e io come le bambole francesi. La mia prima mamma aveva un buco nella testa. La mia seconda aveva un buco nella fiducia, non credeva più alle persone. La mia terza mamma... mi ha offerto una seconda nascita". ... 
     
    Commenta
Jobs Act
  • Jobs act, un manifesto della malafede

    Jobs act, un manifesto della malafedeGiorgio Cremaschi, MicroMega
    23 settembre 2014

    Il governo Renzi concede alle imprese libertà di spionaggio sui dipendenti, con telecamere e quant’altro. E questa violazione elementare dei diritti della persona viene da quegli stessi politici che si indignano di fronte a intercettazioni telefoniche della magistratura che tocchino loro o le loro amicizie. ...
    Commenta
Il concorso
Hate Speech
  • Sotto sotto siamo tutti troll

    Troll su internetSerena Danna, Corriere della Sera
    21 settembre 2014

    L'anonimato è da sempre l'imputato numero uno quando si tratta di ricercare le cause dell'aggressività online. Che si tratti di un professionista del disturbo - il cosiddetto troll - o, semplicemente, di un utente che inquina la conversazione con linguaggi e pensieri volgari, la soluzione per molti è sempre la stessa: abolire l'anonimato online. ...
    Commenta
10 righe dall'isola
  • Lampedusa è una favola!

    LampedusaInFestivalValentina Faraone, Zeroviolenza
    29 settembre 2014

    L'atmosfera al Lampedusa in festival è di quelle da non scordare. Da una spiaggia all'altra installazioni di vignette, fotografie, ombrelloni illustrati. L'isola intera è un laboratorio permanente di dibattiti, documentari, chiacchiere e pranzi collettivi in campeggio, cucinati da Miguel: mani sapienti e sguardo sempre sorridente. ...
    Commenta
Lotte sociali
  • Roma città aperta, alla repressione

    La luna al popoloMonica Pepe, MicroMega
    25 settembre 2014

    La lingua scappa di mano al Primo Ministro Renzi in visita negli Stati Uniti "Per primo ho la consapevolezza che alcune cose vanno cambiate in modo quasi violento" (Adn Kronos). Doveva essere un segnale a banda larga perchè a Roma ieri mattina è arrivato forte e chiaro, tanto che la Procura predispone l'arresto cautelare di due esponenti della rete dei Movimenti romani, Nunzio D'Erme del Centro Sociale Corto Circuito e Marco Bucci, del Centro Sociale Spartaco, per resistenza a pubblico ufficiale. ...
    Commenta
Violenzadonne
  • Cassazione shock. "Lo stupratore può avere attenuanti"

    Frida Khalo, Sun and lifeCaterina Pasolini, la Repubblica
    26 settembre 2014

    Un uomo riconosciuto colpevole e condannato per aver più volte stuprato la moglie potrebbe aver ugualmente diritto alle attenuanti, e al relativo sconto di pena. Questo ha stabilito la Terza sezione penale della Cassazione, che ha annullato una sentenza della Corte di Appello di Venezia scatenando polemiche, accuse. ...
    Commenta
Il libro
Seguici
  • Zeroviolenza Facebook Zeroviolenza Twitter     Feed RSS di Zeroviolenza
Newsletter
Flash News
Tweets @ZeroViolenza


Appuntamenti
appuntamenti@ zeroviolenza.it

Radio 3
  • Difendiamo e sosteniamo Officine Zero
  • cineclub detour
  • 8x1000 Tavola Valdese
  • Europeen institute for gender equality
  • Cyber tuba
  • Lipperatura di Loredana Lipperini
Diritti
  • Commenta
Candelora
  • Commenta
Scuole
  • Commenta