Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, ma non utilizza alcun cookie di profilazione. Per prestare il consenso all’uso dei cookies (leggi l'informativa) cliccare su "Accetta".
Zeroviolenza su Facebook 
Zeroviolenza su Twitter  
Canale Youtube di Zeroviolenza  
Zeroviolenza su Google PLus
venerdì 20 gennaio 2017


"E' per questo che i mendicanti tengono sempre la giacca stretta al collo da un paio di spille, i pantaloni stretti alle caviglie da un paio di spille. Si confezionano le loro tenebre personali".
Jean Cayrol, "Lasciatelo parlare" trilogia Vivrò l'amore degli altri.

Il tuo 5x1000 a Zeroviolenza!
Terremoto
  • Una vita con il terremoto dentro

    Terremoto Centro ItaliaAngelo Ferracuti, Il Manifesto
    19 gennaio 2017

    Conosco intimamente i terremoti, ero nelle Marche la notte di agosto dello scorso anno quando il movimento tellurico ha distrutto Amatrice radendola al suolo; ho visitato nelle settimane successive il corpo morente di Pescara del Tronto, il paese orizzontale dove i tetti sono diventati pavimenti di tegole, e Arquata, un borgo fantasma. ...
    Commenta
Migranti
  • In 74 per scortare 29 migranti: così funzionano le espulsioni

    Migranti rimpatri ed espulsioniVladimiro Polchi, La Repubblica
    18 gennaio 2017

    Il piano di volo è da Fiumicino a Hammamet, con scali a Lampedusa e Palermo. L'aereo è un charter della Bulgarian Air affittato dal Viminale. I tunisini da espellere sono 29 e 74 gli accompagnatori: un funzionario della polizia di Stato, un medico, un infermiere, due delegati del Garante nazionale dei detenuti, 69 agenti di scorta non armati e in borghese. Fascette in velcro legano i polsi dei passeggeri. ...
    Commenta
Terremoto
Minori
  • Noi, minori afghani di Atene, costretti a prostituirci pur di sopravvivere

    Minori migranti in GreciaFernanda Pesce Blazquez, Tpi
    11 gennaio 2017

    Bloccati nella capitale, migliaia di minori stranieri non accompagnati vendono il loro corpo agli anziani, a cifre irrisorie, per sostenersi e poter lasciare la Grecia.
    Amir è un ragazzo afghano di 16 anni e ha un grande sogno: diventare medico. ...
    Commenta
Migranti
  • I migranti ricacciati dove li abbiamo messi noi, all'inferno

    Migranti invernoRaffaele K. Salinari, Il Manifesto
    15 gennaio 2017

    Tutto torna, come Euridice, a ricordarci il debito che abbiamo nei confronti di chi vogliamo respingere perché non ci ricordi che siamo stati noi a mettercelo.
    Torna in tutta la sua drammatica attualità nelle vite dei profughi attanagliati nel gelo dell'inverno serbo. ...
Genere
Violenza
  • Stefano Cucchi fu assassinato. Procura: a tre carabinieri omicidio preterintenzionale

    Stefano CucchiCarlo Bonini e Giuseppe Scarpa, La Repubblica
    17 gennaio 2017

    Stefano Cucchi è stato assassinato. Otto anni dopo la sua morte in un letto del reparto di medicina protetta dell'ospedale Pertini di Roma (22 ottobre 2009), il procuratore capo Giuseppe Pignatone e il pm Giovanni Musarò chiudono la cosiddetta inchiesta bis (aperta nel novembre del 2014) sui responsabili del suo pestaggio...
    Commenta
Violenzadonne
  • Ylenia che non rispetta il copione

    Violenza sulle donneBia Sarasini, Il Manifesto
    13 gennaio 2017

    Sono due le vittime dei loro fidanzati lasciati, balzate in questi giorni al centro delle cronache.
    Una, Gessica Notaro, è stata sfregiata con l'acido dal suo ex, Edson Jorge Tavares, all’altra, Ylenia Bonavera, l'aggressore – secondo gli inquirenti il suo ex-fidanzato Alessio Mantineo – ha dato fuoco. Entrambe sono salve. ...
    Commenta
Armi
  • Iraq: i crimini di guerra si commettono con le armi occidentali

    War is businessRiccardo Noury, Il Fatto Quotidiano
    9 gennaio 2017

    Se veicoli blindati made in Usa destinati alle forze armate dell'Iraq finiscono in possesso delle Brigate Hizbullah, una milizia legata all'Iran che il dipartimento di Stato Usa da tempo considera una "organizzazione terrorista straniera", c'è qualcosa che non va. Quello che non va è la politica seguita dalle grandi potenze, soprattutto gli Usa, in Iraq. ...
    Commenta
Terrorismo
  • La politica della follia, l'economia della violenza

    Salvador Dalì, NarcisoMonica Pepe, Zeroviolenza
    20 dicembre 2016

    L'ambasciatore russo in Turchia viene ucciso da un attentatore turco, un camion si lancia sulla folla di un mercato di Natale a Berlino uccidendo e ferendo decine di persone. A Zurigo una sparatoria nei pressi di un centro islamico ferisce altre persone. Un video che chiama alla Jihad sottotitolato in perfetto italiano viene diffuso in rete. ...
    Commenta
Aborto
Sostieni
Tweets @ZeroViolenza


Appuntamenti
eventi@zeroviolenza.it


Ultimi articoli
Articoli più letti
  • 8x1000 Tavola Valdese
  • Pagina 3 Radio Tre
  • Associazione Italiana di Psicoanalisi
  • Re:Common
  • A Buon Diritto
  • Unar

  • EIGE