EroinaValentina Avon, Repubblica.it

28 settembre 2017

Nel 2016 ci sono stati 266 morti. Ora a Ferrara 3 casi in pochi giorni e uno fatale, a Mestre 10 morti in tre mesi: una strage silenziosa che ricorda gli anni Settanta e contro la quale si battono tra molte difficoltà i centri per le tossicodipendenze. L'esperta: "Le nuove vittime sono giovani, spesso consumatori occasionali alle prese con spacciatori che però non sono più consumatori".

E l'eroina diventò "democratica"

  • Giovedì, 09 Febbraio 2017 08:37 ,
  • Pubblicato in LEFT
TrainspottingChecchino Antonini, Left
8 febbraio 2017

"Che ce l'hai cento lire?". C'era una volta il tossico abitatore di panchine e locali malfamati, alla ricerca di autoradio e catenine. O spicci. Tutto per uno schizzo, la "roba", sempre di più, sempre più spesso. C'era una volta il tossico. E c'è ancora, ma ora è invisibile, bisogna stanarlo perché è cambiato il modo di consumare l’oppiaceo più efficace.

Gli ultimi di Atene fra droga da 2 euro e Hiv

"Hai sentito bene: uno cinque zero zero, 1500% d'aumento di HIV", dice Gerasimos Papap, di Kethea, associazione che si occupa dei tossicodipendenti di Atene. La droga si chiama Sisa e si sta  mangiando gli ultimi della Capitale  da almeno quattro anni, ora insieme all'HIV.
Michela A. G. Iaccarino, Il Fatto Quotidiano ...

L'identità scorre lungo il confine

  • Martedì, 24 Giugno 2014 07:30 ,
  • Pubblicato in Flash news

Il Manifesto
24 06 2014

Guido Caldiron

Di lui la Texas Monthly ha scritto che "la frontiera ce l'ha dentro". E in effetti Benjamin Alire Saenz, vincitore lo scorso anno del più importante premio l letterario statunitense, il Pen/Faulkner Award, con la raccolta di racconti Tutto inizia e finisce al Kentucky Club (Sellerio, pp. 248, euro 16), prima che uno scrittore straordinario, poetico e visionario, sembra essere un uomo che non ha mai smesso di varcare confini. ...

Ma perché continuare a parlare solo delle mamme? Ancora una volta sulla donna viene gettato il peso della croce; ancora una volta assurge a cirenea incompresa della famiglia, della società. La responsabilità dell'educazione ricade su entrambi i genitori. ...

facebook