Alberto Negri, Il Sole 24 Ore
17 aprile 2017

Erdogan e l’Akp non avevano mai perso, in 15 anni di vittorie elettorali, nelle grandi città come Istanbul e Ankara: la Turchia dopo il voto appare divisa in due. «Il popolo turco non è tanto barbaro da meritare una costituzione del genere»:

Alberto Negri, Il Sole 24 Ore
2 gennaio 2017

Oltre una dozzina di sanguinosi attentati in un anno, l'assassinio in diretta dell'ambasciatore russo Karlov ad Ankara e adesso, nella notte di capodanno, la strage del Reina, uno dei locali della ex dolce vita sul Bosforo : la Turchia di Erdogan ha importato il terrorismo mediorientale e farà assai fatica a liberarsene.

L'ipocrisia dell'Unione Europea su Erdogan

  • Martedì, 08 Novembre 2016 07:54 ,
  • Pubblicato in REPUBBLICA
Turchia e EuropaMassimo Nava, La Repubblica
8 novembre 2016

La nuova ondata di repressioni liberticide da parte del regime di Erdogan ha suscitato in Occidente reazioni da manuale del perfetto ipocrita. Di fronte agli arresti di massa di deputati dell'opposizione e di giornalisti indipendenti, la Commissione di Bruxelles non ha saputo far di meglio che esprimere "grave preoccupazione".

Il virus turco ci riguarda

  • Giovedì, 21 Luglio 2016 06:37 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Turchia e libertà di stampaBeppe Giulietti, Il Manifesto
21 luglio 2016

"La Turchia è diventata la più grande prigione a cielo aperto ai confini dell’Europa…", parole scritte dal giornalista Can Dundar che rischia l'ergastolo per aver scritto sugli ambigui rapporti tra Erdogan e l'Isis. La sua drammatica riflessione risale a qualche settimana fa, quando ancora non si era consumata la tragica farsa del golpe o autogolpe che sia.

Il Sultano scatenato

  • Martedì, 19 Luglio 2016 06:06 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Turchia arrestiTommaso Di Francesco, Il Manifesto
19 luglio 2016

Centinaia di corpi seminudi ammucchiati per terra, in quello che sembra un hangar o un caravanserraglio, mani legate dietro la schiena, lo sguardo perso senza luce di chi, sconfitto, chiede pietà ma non s’aspetta altro che violenza.

facebook