Tra i banchi di una pedagogia neoliberista

  • Venerdì, 15 Settembre 2017 07:08 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO

Pink Floyd The WallRoberto Ciccarelli, Il Manifesto

15 settembre 2017

La "Buona Scuola" di Renzi ha trasformato la scuola in un'agenzia del customer care, la cura dei clienti. La definizione è di Christian Raimo, scrittore e insegnante militante, nel suo ultimo libro Tutti i banchi sono uguali. La scuola è l'uguaglianza che non c'è (Einaudi, pp. 142, 16 euro).
L'alternanza obbligatoria tra scuola e lavoro, a regime da quest'anno per gli studenti delle superiori, porta a compimento un progetto della pedagogia neoliberista: trasformare lo studente in una forza lavoro capace di praticare il problem solving e le soft skills.

Insegnanti di sostegno, è un altro anno nero

Disabilità e integrazioneRenato La Cara e Lorenzo Vendemiale, Il Fatto Quotidiano
24 ottobre 2016
 
I ragazzi disabili aumentano, i docenti specializzati mancano e l'assistenza non è mai abbastanza. Il sistema italiano di sostegno è considerato uno dei migliori d'Europa per qualità e quantità.
Ma andatelo a dire alle famiglie che ogni anno si ritrovano con i propri figli abbandonati.

La Buona scuola che non c'è

La buona scuola siamo noiAlex Corlazzoli, Il Fatto Quotidiano
12 settembre 2016

Dietro i numeri e le parole restano le storie: quelle di chi lunedì mattina, nonostante le lamentele, le proteste, ha dovuto avviare l'anno scolastico e garantire le lezioni agli studenti oppure quelle di quei docenti che al netto dello sfogo sui social network, della rabbia e delle conciliazioni, hanno dovuto rinunciare al posto di lavoro per non dividere la propria famiglia.

La scuola è meno buona per i disabili

  • Lunedì, 28 Settembre 2015 08:23 ,
  • Pubblicato in La Denuncia
Diritti dei disabiliSilvia Truzzi, Il Fatto Quotidiano
28 settembre 2015

All'inizio di ogni anno scolastico i genitori dei disabili sono costretti a denunciare carenze di ogni tipo. Proviamo a dare i numeri: gli studenti con handicap nelle scuole pubbliche risultavano essere, al giugno scorso, 218.237; ...

La scuola è meno buona per i disabili

All'inizio di ogni anno scolastico i genitori dei disabili sono costretti a denunciare carenze di ogni tipo. Proviamo a dare i numeri: gli studenti con handicap nelle scuole pubbliche risultavano essere, al giugno scorso, 218.237; nelle scuole paritarie - secondo dati 2013/2014 - erano circa 12 mila. E gli insegnanti di sostegno? Ne risultavano (senza contare le due Regioni a statuto speciale) 117.571.
Silvia Truzzi, Il Fatto Quotidiano ...

facebook