Ustica, Cassazione condanna lo Stato a risarcire le vittime della strage

Letto 1556 volte
Etichettato sotto
Il messaggero
28 01 2013

«Strage causata da un missile»

L'Alta Corte: i controlli dei radar civili e militari non garantirono la sicurezza dei cieli. Si tratta della prima verità processuale dopo il niente di fatto alle udienze

ROMA - La strage di Ustica avvenne a causa di un missile e non di una esplosione interna al Dc9 Itavia con 81 persone a bordo, e lo Stato deve risarcire i familiari dellevittime per non aver garantito, con sufficienti controlli dei radar civili e militari, la sicurezza dei cieli. Lo sottolinea la Cassazione in sede civile nella prima sentenza definitiva di condanna al risarcimento. È la prima verità su Ustica dopo il niente di fatto dei processi penali.
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook