Crocetta licenzia Battiato: "Parole inaccettabili" (Salvo Fallica, L'Unità)

Battiato aveva poi spiegato che non si riferiva al Parlamento attuale, ma ormai il caso era scoppiato e diventato un fatto istituzionale. Su quelle frasi, racconta Crocetta, "non ci ha dormito la notte". E così come è tipico del suo decisionismo caratteriale, appena ha maturato la scelta, l'ha comunicata. ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook