Solo 5 donne (su 58) tra i grandi elettori delegati dalle regioni

Etichettato sotto

Ingenere
11 04 2013

Nessuna donna tra i saggi nominati dal presidente della repubblica, e pochissime tra quelle nominate dalle regioni per le elezioni del capo dello stato, che si aggiungeranno ai voti dei parlamentari. Le delegate regionali donne sono infatti solo 5 su 58. Un articolo a firma di Silvio Buzzanca su Repubblica le cita una per una, tanto si contano sulle dita di una mano, essendo appena cinque. Si tratta di Rosa Thaler (Svp), presidente del consiglio regionale del Trentino Alto Adige; Katiuscia marini, governatrice Pd dell'Umbria; Palma Costa, Pd, presidente dell'assemblea regionale dell'Emilia Romagna; Angiolina Fusco Perrella, consigliere regionale molisana del Pdl; e Claudia Lombardo, presidente del consiglio regionale della Sardegna. L'articolo ricorda anche che circolano diversi nomi di donne tra i papabili per il quirinale e sono partite le campagne per sostenere le candidature femminili.

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook