MARRAZZO, CON CHI TI SCUSI? LE DONNE NON SONO OFFESE

di Lea Melandri, Gli Altri
26 agosto 2011

Quando la vita privata con il suo carico di bisogni, desideri, sentimenti, emozioni e fantasie fa la sua comparsa nella sfera pubblica, da cui è stata storicamente estromessa, è inevitabile che sia fatta oggetto di un'attenzione particolare. A maggior ragione se a portarla allo scoperto è persona nota e responsabile di un ruolo istituzionale di rilievo. Non stupisce perciò che l'intervista, rilasciata da Piero Marrazzo a Concita De Gregorio, abbia aperto il varco a uno di quesi discorsi sul rapporto tra i sessi che da alcuni anni attraversano inaspettati la politica, senza peraltro modificarla quanto ci si aspetterebbe.
» Leggi tutto

Altro in questa categoria: MORTE DI UNA TESTIMONE DI GIUSTIZIA »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook