Zerocalcare, da Kobane alla Val di Susa

E' stato come ripercorrere alcune impronte sedimentate nella mente. Il sentiero, i castagni, il torrente, la baita, il traliccio dove cadde Luca, le reti, l'area archeologica della Maddalena. Da Giaglione a Chiomonte. "Non c'ero mai stato, ma ogni angolo della Val Clarea mi sembrava di conoscerlo, di averlo già visto. D'altronde, vivo sommerso dai racconti di compagni che in Val di Susa c'erano stati."
Mauro Ravarino, Il Manifesto ...
Altro in questa categoria: La testimonianza di Amina »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook