La scuola è più straniera ma 1 su 2 è nato in Italia

Alunni immigrati, +20% in cinque anni. Tra le ragazze avanza il fenomeno Neet. La scuola italiana è sempre più multietnica e per la prima volta le cosiddette "seconde generazioni" sorpassano gli alunni nati all'estero: il 51,7% degli 802.844 bambini e ragazzi stranieri che siedono sui banchi di scuola nell'anno scolastico 2013-2014, infatti, è nato in Italia da genitori di origine straniera. Una presenza già consolidata alle elementari e che, progressivamente, prende sempre più peso alle medie e alle superiori.
Ilaria Sesana, Avvenire ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook