Tra le baracche di Calais "Sogniamo la Gran Bretagna per fuggire dalle guerre"

Cuore ominoRaggiungere questa landa desolata non è facile. Bisogna addentrarsi su un dedalo di strade sterrate e seguire i fantasmi che la percorrono. Neri e meticci, ma anche bianchi caucasici e asiatici. Camminano lenti, il capo coperto da sciarpe e cappucci, seguendo sentieri che conoscono solo loro.
Daniele Mastrogiacomo, la Repubblica ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook