Chiara Insidioso Monda, pena ridotta a 16 anni al compagno

Letto 4105 volte
Etichettato sotto
Ansa
04 11 2015

Sedici anni di reclusione per Maurizio Falcioni,l'operaio trentacinquenne accusato di aver massacrato di botte la compagnaChiara Insidiosa Monda, allora 19enne. E' quanto stabilito dalla Corted'Appello di Roma, che ha così ridotto di quattro anni la pena giàstabilita dai giudici dal gup Giacomo Ebner, in abbreviato. Falcioni,accusato di tentato omicidio e maltrattamenti, nel febbraio del 2014 haridotto in fin di vita la compagna, riducendola in coma per oltre 11 mesi.
Altro in questa categoria: Le arance indigeste alle 'ndrine »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook