"Il cielo plumbeo è diventato meno grigio". Lasciata alle spalle la grande paura, il Paese si risveglia in una "terra di mezzo", stretto tra ansie quotidiane e terrore globale. La crisi economica allarma ancora il 67% degli italiani: molto più del terrorismo, infatti, è la perdita del lavoro e il futuro dei figli a non far dormire i nostri concittadini. Neppure la paura della criminalità rallenta. Ma nonostante la temperatura resti alta, la febbre del Paese pare scendere: tutti gli indici di insicurezza calano. Insomma: toccato il fondo, si comincia a risalire.
Vladimiro Polchi, La Repubblica ...

A caccia di streghe per senso di colpa

  • Mercoledì, 07 Gennaio 2015 09:49 ,
  • Pubblicato in L'Articolo
fobie da mass mediaFabrizio Tonello, Pagina 99
3 gennaio 2014

Ogni giorno, i mass media ci indicano un nemico: il califfato islamico o la Russia all'esterno, gli zingari o gli immigrati irregolari all'interno. "Una condizione, episodio, persona o gruppo di persone [vengono] definiti come una minaccia ai valori e agli interessi della società". Dopo qualche tempo la minaccia viene ridimensionata, o istituzionalizzata, e si passa da altro. ...

A caccia di streghe per senso di colpa

fobie da mass mediaOgni giorno, i mass media ci indicano un nemico: il califfato islamico o la Russia all'esterno, gli zingari o gli immigrati irregolari all'interno. "Una condizione, episodio, persona o gruppo di persone [vengono] definiti come una minaccia ai valori e agli interessi della società". Dopo qualche tempo la minaccia viene ridimensionata, o istituzionalizzata, e si passa da altro.  
Fabrizio Tonello, Cronache del Garantista ...

La Germania che ha una paura fottuta dell'Islam

A inizio ottobre erano poco più di trecento, a novembre circa un migliaio. L'8 dicembre a Dresda hanno sfilato in 10mila, riprendendo la tradizione dei cortei del lunedì sera dell'autunno 1989 che in poche settimane portarono alla crisi politica della Germania Est. Solo che nel mirino dei manifestanti non c'è un regime dispotico e liberticida, ma la minoranza musulmana del paese, dipinta come un pericolo mortale per l'identità culturale tedesca ed europea.
Daniele Zaccaria, Cronache del Garantista ...

Così paura e insicurezza diventano discriminazione

Paura e insicurezza creano razzismi e discriminazioniQuattro italiani su cinque, invece, si mettono la mano al portafoglio se una "zingara" sale sull'autobus. È l'effetto del pregiudizio, o meglio, di quello che la narrazione collettiva trasmette alle persone, spingendole a costruirsi un'immagine degli altri diversa da quello che l'esperienza individuale ha detto loro.
Massimo Calvi, Avvenire ...

facebook