La polizia contro Pasolini, Pasolini contro la polizia

Pier Paolo PasoliniWu Ming 1, Internazionale
29 ottobre 2015

1. "Quel bastardo è morto"
Elisei Marcello, di anni 19, muore alle tre di notte, solo come un cane alla catena in una casa abbandonata. Muore dopo un giorno e una notte di urla, suppliche, gemiti,

Daniele VicariMonica Pepe, Zeroviolenza
27 ottobre 2015

Da "La nave dolce" film documentario sullo sbarco a Bari di ventimila albanesi al crollo del regime nel 1991, alle immagini di ogni giorno dell'esodo dei migranti verso l'Europa. Dal cinema alla rete, dal rapporto che ha storicamente il potere con l'immagine al dovere di chi guarda.

Perché fu un delitto politico

  • Domenica, 04 Ottobre 2015 09:41 ,
  • Pubblicato in L'Intervento
Pier Paolo PasoliniCarlo Lucarelli, La Lettura
4 ottobre 2015

Tre cose. La prima. Finché è vissuto, Pier Paolo Pasolini è stato un intellettuale che con la sua vita e le sue opere ha litigato e fatto litigare molto (come del resto accade sempre quando si incontrano originalità, creatività e genio). ...

Il potere della moda sul corpo delle donne

  • Lunedì, 28 Settembre 2015 15:08 ,
  • Pubblicato in L'Intervento
Il diavolo veste PradaAdele Parrillo, Left
26 settembre 2015

Ganci, lacci, cinture e listini. La moda impone il suo dominio e modifica i corpi. In questi anni si è assistito a una femminilizzazione del maschio e di contro si è proposta una donna spogliata da orpelli femminili. ...

Sedotti dall'arroganza

Ne ha dette, ne dice giornalmente, tante e tali che non ci si dovrebbe più far caso. Ma una delle ultime esternazioni del presidente del Consiglio urta i nervi in modo particolare, sì che si stenta a dimenticarsene. "I sindacati  debbono capire che la musica  è cambiata."
Alberto Burgio, Il Manifesto ...

facebook