Suraya e le donne nell'inferno afgano "Italiani, adesso non andate via" (Adriano Sofri, La Repubblica)

"Io rispetto la legge, ma la maggioranza delle donne sono in carcere senza aver commesso alcun reato. Per tentato adulterio - averlo pensato! 99 donne erano nel carcere di Herat per questo. Dopo è difficile farle riaccettare dalle famiglie" ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook