Così l'America antirazzista sconterà l'odio dei neri sui social

Il sangue chiama sangue e "oggi molte mani grondano sangue" grida il leader del sindacato di polizia di New York, Pat Lynch, davanti alle bare dei due agenti ammazzati a Brooklyn per vendicare i "fratelli" neri. E le mani alle quali pensa sono quelle del sindaco de Blasio, colui che ha tradito e abbandonato, "gli uomini in blu", dicono loro, alla frontiera della guerra urbana in bianco e nero.
Vittorio Zucconi, La Repubblic...

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook