Mosca,caos in piazza dopo la condanna del blogger anti-Putin

Si alza all'improvviso la tensione politica in Russia. Aleksej Navalnyj, il blogger oppositore di Vladimir Putin, è stato condannato da un tribunale per truffa. Subito caos in piazza e arresti tra i suoi sostenitori che protestavano. Il famosissimo politico-blogger è stato successivamente fermato dalla polizia in strada, mentre si accingeva a unirsi alla manifestazione, ed è stato ricondotto a casa.
Giuseppe D'Amato, Il Messaggero ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook