I bambini ci insegnano a camminar leggeri

Pawel-Kuczynski-Bambini"Davvero, uno si chiede cosa facciamo ai bambini, per costringerli a diventare quegli adulti ottusi e prevaricatori che tanto spesso ci affliggono l'esistenza!". [...] A cinque anni o poco più i bambini sanno anche la bellezza della natura, son poeti senza bisogno di scuola, imparano e ci insegnano con sapienza un poco saccente l'arte del separare, differenziare, riciclare. Ci rimproverano se sbagliamo a conferire una plastica senza il simbolo giusto. Sanno il bene della terra, la fragilità dell'aria che possiamo inquinare irreparabilmente, la responsabilità della nostra sciatteria di umani senza gratitudine.
Mariapia Veladiano, Avvenire ...
Altro in questa categoria: Sicurezza oltre il carcere »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook