×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 415

I soldati killer nuovo incubo del Messico

Letto 1855 volte
Etichettato sotto

la Repubblica
03 07 2015

"A Tlatlaya un anno fa i soldati hanno sparato a freddo uccidendo ventidue ragazzi".

È l`accusa del Centro Miguel Agustín Pro Juérez, una delle più importanti organizzazioni di difesa dei diritti umani in Messico, che ieri ha reso pubblici dei documenti dai quali risulta che «l`esercito ha l`ordine di 'abbattere' i civili» nel corso di operazioni anti-delinquenza.

La mattanza di Tlatlaya, un piccolo municipio nello Stato di Città del Messico, è avvenuta il 30 giugno di un anno fa. ...

Altro in questa categoria: La vittoria dei gay americani »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook