Fecondazione assistita. Stop ai rimborsi

Letto 3472 volte
Etichettato sotto
Cronache del Garantista
12 10 2015

Anche la Calabria, insieme a Campania, Puglia e Sicilia, dice stop ai rimborsi per la procreazione medicalmente assistita. Troppi debiti, il sistema sanitario deve risparmiare e il sogno della maternità con le tecniche della fecondazione artificiale diventa sempre più un privilegio per pochi. ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook