Fra i giovani del Centro Baobab: "Se vediamo facce strane, le denunciamo"

Letto 2807 volte
Etichettato sotto
Corriere della Sera
23 11 2015

"Se vediamo persone sospette fra di noi, le denunciamo subito". Così i rifugiati del Centro Baobab di Via Cupa, al Tiburtino, famoso per aver accolto nei mesi scorsi 33 mila migranti. I volontari: "Qui non c'è paura: i ragazzi sono cristiani ortodossi e musulmani, vivono insieme senza problemi". ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook