Stampa questa pagina

Prende a frustate la figlia di otto anni perché non lo lasciava dormire (Carlo Macrì, Corriere della Sera)

Gli davano fastidio persino le figlie quando piangevano o giocavano. Per fargli capire che non si doveva fare rumore in casa quando lui dormiva, gli scaraventava addosso sedie e gli lanciava contro oggetti di ogni tipo. ...
Devi effettuare il login per inviare commenti