Freud rinasce a Teheran (Silvia Ronchey, La Stampa)

Nei casi clinici raccontati dal suo libro, uscito in Italia con una penetrante postfazione di Lorena Preta (Una psicoanalista a Teheran, Cortina, pp. 147, C 13,50), convivono tradizionalismo orientale e sfrenata disinibizione occidentale ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook