×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 415

Insulti online: reato anche se anonimi

Letto 1979 volte

la Repubblica
17 04 2014

Avviso ai naviganti: parlare male di qualcuno su Facebook o su altri social network anche senza farne il nome, d'ora in poi potrebbe costare una condanna per diffamazione.

Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, annullando l'assunzione di un maresciallo capo della Guardia di Finanza condannato per aver insultato in rete un altro militare, reo a suo avviso di avergli soffiato la promozione.

"Attualmente defenestrato a causa dell'arrivo di un collega sommamente raccomandato e leccaculo...", così aveva scritto l'uomo sulla sua bacheca. ...

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook