Profughi, via ai trasferimenti

Migranti-AccoglienzaCarlo Lania, Il Manifesto

I primi 1.360 migranti sono partiti ieri in pullman dalla Sicilia diretti verso le regioni del nord Italia, e oggi verranno seguiti da altri 1.150 con la stessa destinazione. "Il piano va avanti, noi non ci fermiamo" spiegano al Viminale, per nulla intimoriti dalle minacce delle tre Regioni ribelli - Lombardia, Veneto e Liguria - e convinti che quelle del governatore lombardo Roberto Maroni altro non siano che speculazioni elettorali. Irritazione, semmai, c'è nei confronti dell'Europa, quello sì. ...

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook