×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 407

10 miti da spiegare o da sfatare

  • Mercoledì, 22 Ottobre 2014 18:36 ,
  • Pubblicato in Dossier
Razzismo e stereotipiMarco Zatterin, La Stampa
21 ottobre 2014

E' curioso e significativo che di immigrazione, legale e clandestina, si parli così tanto e così poco si sappia dei numeri e della realtà che si descrive con quel termine....

10 miti da spiegare o da sfatare

E' curioso e significativo che di immigrazione, legale e clandestina, si parli così tanto e così poco si sappia dei numeri e della realtà che si descrive con quel termine. Con questi dieci interventi, curati da quasi tutti i giornali che partecipano al progetto europeo (il britannico The Guardian, il francese Le Monde, lo spagnolo El Paìs, la tedesca Suddeutsche Zeitung) abbiamo provato a invertire la tendenza e a fare un "reality check".
Marco Zatterin, La Stampa ...

Molto orrore per nulla

  • Giovedì, 16 Ottobre 2014 07:16 ,
  • Pubblicato in L'Articolo
Indian nightmareMonica Pepe, Zeroviolenza
16 ottobre 2014

Un uomo qualche giorno fa in India è stato assalito dalla folla, dopo essere stato sorpreso mentre cercava di violentare una ragazza. E dopo essere stato portato in una macelleria vicina, ha subìto l'amputazione degli organi genitali.

"Per farsi un'opinione la carta meglio della tv"

Siamo immersi nelle informazioni, più spesso ne siamo sommersi. E forse non è un caso che i talk show, proliferati e spesso con medesimi formatconoscano un calo di ascolti e un esperto come Santoro annunci una sua sospensione. Oltre alla tv e alla radio, è la diffusione degli smartphone e dei tablet con l'integrazione dei social network a connetterci con il mondo.

Daniele Marini, La Stampa ...

"Per farsi un'opinione la carta meglio della tv"

  • Lunedì, 06 Ottobre 2014 08:16 ,
  • Pubblicato in Flash news

La Stampa
06 10 2014

Siamo immersi nelle informazioni, più spesso ne siamo sommersi. E forse non è un caso che i talk show, proliferati e spesso con medesimi format, conoscano un calo di ascolti e un esperto come Santoro annunci una sua sospensione. Oltre alla tv e alla radio, è la diffusione degli smartphone e dei tablet con l'integrazione dei social network a connetterci con il mondo. ...

facebook