MI VENDO. LE NUOVE STRADE DELLA PROSTITUZIONE

di Rita Nannelli, Nuovo Consumo
8 settembre 2011

E' davvero la prostituzione il problema o quell'intreccio che la lega a povertà, immigrazione, tratta e criminalità organizzata? Tra l'impegno sul campo di enti e associazioni e l'immobilismo del Governo - e di tanta parte della politica - bloccata su conflitti di principio, i numeri dello sfruttamento soprattutto minorile, crescono, grande la mobilità delle prositute da un paese a un altro, sempre nuovi i paesi d'origine. Ma crescono anche le rivendicazioni di diritti negati.
» Leggi l'articolo

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook