×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 406

LEGGE 194, LA MINACCIA DELLE TROPPE OBIEZIONI

di Silvia Ballestra, L'Unità
23 ottobre 2011

Tra cinque anni in Italia sarà impossibile abortire legalmente in strutture pubbliche, cioè si cancellerà un diritto e si affosserà una legge che ha dato eccellenti risultati (aborti entro la dodicesima settimana più che dimezzati dal 1982). Perchè accade questo? Possibile che tutte le obiezioni di coscienza abbiano solide radici morali o religiose. Certo che no. Con i non obiettori costretti a rispondere da soli alla domanda di interventi, infatti, accade che chi obietta abbia più possibilità di carriera, promozioni più facili, agevolazioni, promozioni più veloci, complici le gerarchie sanitarie. Naturalmente intervenire sarebbe semplice e basterebbe qualche minimo ritocco alla legge.

» Leggi tutto

Altro in questa categoria: STORIA DI SILVANA »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook