Thatcher, la lady della destra di ferro (Gabriel Bertinetto, L'Unità)

Fu lei stessa a definirsi "il capo ribelle di un governo di establishment", ironizzando così sul proprio stile autoritario: "Sono per il consenso, il consenso su quello che voglio fare io". Era una fautrice dogmatica dei tagli alla spesa pubblica e di una tassazione molto favorevole ai ceti abbienti. Nel nome della crescita e della lotta agli sprechi. ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook