Se fallisce il nostro Io esplode la violenza

Massimo Recalcati, La Repubblica
5 maggio 2013

La spinta alla violenza cieca, alla sopraffazione, all'odio invidioso, alla distruzione dell'altro non è una patologia, ma accompagna da sempre, come un'ombra, la storia dell'uomo. Non è un caso che l'Antico Testamento si apra con il gesto atroce e ingiustificabile di Caino. ...

Altro in questa categoria: Che bello, mi annoio »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook