L'Italia invecchia senza investire su giovani e donne (Carlo Buttaroni, L'Unità)

Tra il 1850 e il 1950 la popolazione del pianeta è cresciuta di 1,3 miliardi. [...] Le stime per i prossimi decenni evidenziano il progressivo invecchiamento della popolazione. Tra le cause del ridotto tasso di natalità dell'Italia ci sono la rigidità del mercato del lavoro, la mancanza di aiuti per conciliare lavoro e maternità e la carenza di servizi pubblici per la cura dei bambini in età non scolare. ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook