×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 407

Congedo matrimoniale anche alle coppie gay

Etichettato sotto

Corriere della Sera
18 11 2013

Accordo tra i sindacati e l'azienda Servizi Italia

PARMA - D'ora in poi poteranno chiedere il congedo matrimoniale anche le coppie gay, naturalmente quelle che decideranno di unirsi in matrimonio nei Paesi dove questo è consentito. È l'accordo firmato nel Parmense da sindacati e Servizi Italia, azienda di servizi per il mondo sanitario con oltre 1500 dipendenti.

L'ACCORDO - Lo scorso 14 novembre l'azienda con sede a Castellina di Soragna (Parma) e la Filtcem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil territoriali hanno infatti firmato l'intesa che prevede l'allargamento dell'istituto del congedo matrimoniale alle coppie non eterosessuali. Si tratta di uno dei primi accordi di questo tipo approvato in Italia e in questo modo le parti, si legge nella nota inviata alla stampa dai sindacati, «respingono ogni logica di discriminazione in termini di orientamento sessuale». In un Paese dove il «tasso di omofobia è tra i più alti d'Europa, intese di questo genere sono da evidenziare e far proliferare in modo che anche la classe politica possa dare segnali diversi da quelli fino ad oggi proposti». Ora l'interesse dell'azienda è quello di «allargare tale possibilità a tutti gli altri stabilimenti del territorio nazionale», che occupano circa 1500 dipendenti. (fonte: Ansa)
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook