Festival delle Memorie Dimenticate 2014

Dal 24 gennaio al 2 febbraio presso il Circolo Mario Mieli, Il Teatro Agorà e la Chiesa Metodista di Via Firenze.

Gli omosessuali, i/le transessuali, le persone con disabilità, i Rom e Sinti, i testimoni di Geova sono veri e propri orfani di memoria.

La storia dell’umanità è piena di memorie dimenticate, eventi che non si vogliono ricordare, eventi che non si possono ricordare, eventi che si vogliono dimenticare.

La Seconda Guerra Mondiale e il tributo di follia pagato alla storia  rimane nella memoria di tutti gli esseri umani per il terribile numero di vite pagato alla paranoia di un regime del quale ancora oggi troppi nostalgici continuano ad evocare le gesta rimpiangendole ed esaltandole.

Gli omosessuali, i/le transessuali, le persone con disabilità, i Rom e Sinti, i testimoni di Geova sono veri e propri orfani di memoria. Vengono dimenticati, si rimuove che essi siano stati vittime del nazifascismo. Dei Rom e Sinti esiste a Roma una lapide, in via degli Zingari 54, dove ogni anno, il 27 gennaio, in occasione del Giorno della Memoria, una fiaccolata ricorda gli stermini dimenticati.

L’assenza di una commemorazione istituzionale per l’Omocausto e per l’Aktion T4 (per le persone disabili) indica  quanto la memoria collettiva sia “smemorata”.

Che la conoscenza dell’orrore nazifascista non si trasmetta solo attraverso i  luoghi della  memoria, apponendo  targhe o lapidi, lo comprendiamo benissimo ed è per questo che la nostra attività  si rivolge alle scuole, ai giovani, attraverso un percorso didattico di seminari, incontri e mostre fotografiche.

Il Festival Memorie Dimenticate 2014 è il primo festival sul tema delle Memorie che troppo spesso si dimenticano: quelle legate alla deportazione ed uccisione di omosessuali, lesbiche, ROM, diversamente abili, Testimoni di Geova, alle Moderne Deportazioni, quelle che dimentichiamo noi che pensiamo di vivere nel mondo civile.

Il Festival Memorie Dimenticate 2014 si terrà a Roma dal 24 gennaio al 2 febbraio presso il Circolo Mario Mieli, Il Teatro Agorà e la Chiesa Metodista di Via Firenze.

Incontri, dibattiti, cultura, teatro. Per non dimenticare.

Il programma in dettaglio:

*** Venerdì 24 gennaio 2014, Circolo Mario Mieli ore 21.00 ***
VLADIMIR LUXURIA parla del suo libro ELDORADO

Conduce Andrea Maccarrone, presidente del Circolo Mario Mieli. Partecipa: Ennio Trinelli, Direttore Artistico della rassegna Festival degli Stermini Dimenticati.

“Eldorado è un romanzo che tocca tanti luoghi dell’omofobia di ieri e di oggi, dall’olocausto degli omosessuali alle minacce al circolo ‘Mario Mieli’ di Roma di poco tempo fa, ma lo fa dosando con sapienza i toni della tragedia e dell’ironia”.

*** Sabato 25 gennaio 2014 , Circolo Mario Mieli ore 20.45 ***
MODERNE DEPORTAZIONI: la pena di morte per le persone omosessuali nel 2014

Conferenza di Alessandro Paesano, esperto di media e pregiudizi. Seguiranno le proiezioni dei film: “La canzone di Rebecca”, sulla discriminazione dei ROM e “Makwan, lettera dal Paradiso”, sulla persecuzione degli omosessuali in Iran di Roberto Malini

*** Domenica 26 gennaio – ore 12.00 Roma – Chiesa Metodista Via Firenze, angolo Via XX Settembre ***
Roma Rainbow Choir CONSIDERATE SE QUESTO E’ UN UOMO: Concerto di musiche scritte nei lager.

Musiche di: Karel Berman, Viktor Ullmann, Rudolf Karel, Józef Kropinski, Zygfryd M. Stryjecki, Robert Lannoy, Gideon Klein, Viktor Ullmann, Anonimo Di Regina Coeli, Burgenland–Lovara Roma, Giuseppe Morosini

*** Domenica 26 gennaio Circolo Mario Mieli ore 18.30 ***
ALCAZAR, ULTIMO SPETTACOLO di Stefania Nardini

Alcazar, ultimo spettacolo è l’ultimo libro di Stefania Nardini e si fa riconoscere per la qualità e l’originalità: se è vero – come obietterà qualcuno – che è quasi impossibile inventare nuove storie, certamente la strada di Nardini è una di quelle meno battute.Introduce: Davide di Poce

*** Domenica 26 gennaio Circolo Mario Mieli ore 21.00 ***
MEMORIE DIMENTICATE

conferenza-spettacolo con Rosario Coco Portavoce Di Gaynet Roma, Andrea Maccarrone Presidente Del Circolo Mario Mieli, Prof. Vanni Piccolo, Poesie Lette Da Monica Maggi Poetessa e Giornalista

*** Lunedì 27 gennaio / 2 febbraio 2014 Teatro Agorà*, Via della Penitenza, 33 Roma ***
LA SPIAGGIA DEI SENZA DIO

spettacolo teatrale scritto e diretto da Ennio Trinelli

con Beppe Dioguardi (Ragazzo), Alberto Di Rosa (Eugenio), Marco Martino (Eugenio / Ragazzo), Michelangelo Spinella (Sandrine)

*Ingresso € 12,00 + tessera Agorà ridotto € 10,00 + tessera Agorà per i soci Gaiaitalia.com, Circolo Mario Mieli, Gaynet e Gaycs e Sostenitori Community Gaiaitalia.com su Facebook e Google+


Altro in questa categoria: Ilaria e Miran 20 anni dopo »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook