Le mille schiave romene nelle campagne di Ragusa

Sfruttamento e schiavismo nei campiÈ qui che si consuma il dramma sordo di un migliaio di romene immigrate in Sicilia, vittime di un assoggettamento non più solo economico ma sessuale. A denunciarlo, Cgil e Chiesa. Parlano di "festini agricoli", con le romene piatto ricco per il ceto medio proprietario. Il segnale sono gli aborti: 5-6 a settimana in una città di 60 mila abitanti.
Dario Di Vico, Corriere della Sera ...
Altro in questa categoria: L'oasi di Tunisi »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook