Lame e social, in manette la baby gang

Adolescenti eppure già criminali. Autori di rapine messe a segno con comportamenti smaliziati, da banditi consumati. Su Facebook si vantavano dei colpi come piccoli boss. E anche quando si sono aperte le porte del carcere, qualcuno ha fatto il duro fino in fondo, accomodandosi in cella senza battere ciglio. E` stata la polizia a smascherare una "baby gang" che aveva il quartier generale a piazza di Spagna e che era composta da quattro ragazzini fra i 15 e i 17 anni più un diciottenne che molto probabilmente era il capo del "branco".
Marco De Risi, Il Messaggero ...
Altro in questa categoria: Se la mamma è teen »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook