Guerre sante e sante alleanze, la sfida delle religioni moderate

L'autore pensa che i conflitti in atto siano dovuti a un eccesso non di religione ma piuttosto di secolarizzazione, oggi insostenibile in una fase di crisi economica e di conseguente bisogno di sicurezze e di valori più solidi del benessere e del consumismo, ormai non più alla portata di tutti. È la mondializzazione che genera le condizioni favorevoli a un ritorno delle religioni, che sí sta realizzando sotto forma sia di conflitti che di nuove alleanze.
Lucetta Scaraffia, Il Messaggero ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook