Io vivo senza nessun Dio

Arriva un quarto d'ora prima all'appuntamento. È scortata da alcuni agenti. Niente perquisizioni o formalità. Ma per tutto il tempo dell'intervista le guardie del corpo restano con noi nel luogo in cui la incontro, non lontano dalla redazione di Charlie Hebdo dove è avvenuta la strage. Lei è Zineb El-Rhazoui, la giornalista e sociologa delle religioni francomarocchina scampata all'attentato del 7 gennaio scorso solo perché quel giorno si trovava a Casablanca.
Simona Maggiorelli, Left ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook