La contraddizione dell'ottimismo e quel linguaggio che allontana la gente

Letto 1584 volte
Etichettato sotto

Il Corriere Della Sera
07 05 2015

Sembra che l'ottimismo sia diventato un obbligo e chi dissente, chi vorrebbe approfondire i problemi, discuterli con argomentazioni motivate, giuste o ingiuste che siano, viene guardato come un disfattista, un nemico, un traditore. Non ci si rende conto che l`ottimismo predicato in questo modo è una contraddizione. ...

Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook