Donne violentate in fuga dagli uomini. "Serve un lavoro per ricominciare"

"Aiutate con un lavoro le donne vittime di maltrattamenti". È un sos speciale quello che il Centro anti-violenza della Mangiagalli lancia agli imprenditori e in particolare a quelli impegnati all'Expo di Rho-Fiera. "Chi è vittima di violenza dentro le mura domestiche non ha solo bisogno di assistenza sanitaria o legale. Deve avere anche un sostegno per tornare a lavorare e cambiare vita". [...] Ma con la crisi economica e le aziende che delocalizzano all'estero le loro attività, rimboccarsi le maniche e rimettersi in pista non è facile.
Laura Asnaghi, La Repubblica ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook