Lessico dell'odio da disarmare

Certi toni usati per affrontare la questione delle migrazioni e dei diritti delle minoranze, tra cui i rom, sono stati inaccettabili. In particolare, a seguito del drammatico incidente stradale di Roma, in cui è morta la signora Corazon, quarantenne madre di famiglia, abbiamo assistito a un crescendo di insulti, incitazione alla violenza, aggressività verbale e fisica di cui sono stati oggetto tutti i rom. Come se il fatto che la vittima fosse un'immigrata filippina scongiurasse il rischio di essere tacciati di razzismo se si inveiva pesantemente, com'è stato, contro gli investitori. [...] Da tempo si denunciano l'involgarimento e la violenza usati in particolare da gruppi populisti, ma allo stesso tempo si è tollerato che alcuni politici in tv, sui media e nelle piazze lanciassero espressioni gravissime; il risultato è che stiamo assistendo a una vera e propria istigazione all'odio razziale che deve essere fermata.
Milena Santerini, Avvenire ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook