Nuove droghe e vecchie politiche

A uccidere i ragazzi nelle discoteche non sono solo le nuove droghe, oltre 100 solo nel 2014. Ma anche la disinformazione. Perché in Italia non si fa la giusta prevenzione e non si applicano le indicazioni europee sulla riduzione del danno.
Alessandro De Pascale, Left ...
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook