La sofferenza non astratta, vissuta nel suo "genere"

Pubblicato in Il Libro
Letto 3517 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto
Ordine dal soffittoBia Sarasini, Il Manifesto
17 settembre 2015

Si entra in un intero universo, aprendo le pagine del libro di Assunta Signorelli Praticare la differenza. Donne, psichiatria e potere (Ediesse). Un universo articolato, ricco, variegato, come lo sono i 40 anni di esperienza di vita, di lavoro pratico e teorico di Assunta Signorelli spesi nei centri di salute mentale. ...
Ultima modifica il Venerdì, 18 Settembre 2015 12:06
Altro in questa categoria: Il mio amico Oscar, l'ottimista »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook