Un voto che evidenzia le differenze di classe

Un evidentissimo voto di classe: poveri, ceti medi impoveriti e disoccupati, in gran parte con Syriza, ceti medi più abbienti e benestanti con Nuova Democrazia.
Dimitri Deliolanes, Il Manifesto ...
Altro in questa categoria: L'opinione pubblica nella trappola »
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook