L'Italia è un Paese fondato sull'insulto: da noi il dibattito online più violento d'Europa

Pubblicato in L'ESPRESSO
Letto 7581 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Uomo puzzle insultoMauro Munafò e Francesca Sironi, L'Espresso
29 maggio 2018

La nuova democrazia degli sciami ha preso casa. Le due forze politiche che hanno provato a formare in questi giorni un governo comune hanno già molto in comune, e da tempo, sul web. Nella realtà ormai concreta della Polis digitale e dei suoi sciami d'opinione, d'odio e d'amore via internet, Lega e 5 Stelle non rappresentano un'avanguardia solo per l'Italia, ma per tutta l'Europa.


Matteo Salvini e Luigi Di Maio sono infatti i politici più attivi sui social network, quelli che pubblicano con maggiore frequenza, che ricevono più risposte e condivisioni, i candidati che avevano già sancito per successo di clic il loro exploit alle urne. Nel nostro paese, certo. Ma hanno un primato anche rispetto ai loro omologhi tedeschi, francesi e svizzeri, in quanto ad attivismo digital.

Leggi tutta l'inchiesta de L'Espresso

Ultima modifica il Giovedì, 10 Gennaio 2019 12:05
Devi effettuare il login per inviare commenti

facebook