IL MANIFESTO

Donne Caporalato AgricolturaGianmario Leone, Il Manifesto
22 giugno 2017

Otto indagati, un arresto in carcere e due ai domiciliari. Un’azienda di Ostuni che reclutava braccianti costrette a lavorare oltre 10 ore al giorno, contro le 6,5 dichiarate in busta paga con tanto di truffa all’Inps, a volte dalle 3 del mattino a mezzanotte, finanche 7 giorni su 7.
Carcere SuicidioEleonora Martini, Il Manifesto
21 giugno 2017

Un suicidio è imponderabile per definizione. Analizzarne i motivi o perfino tentare di evitarlo potrebbe risultare esercizio sterile. Tanto più se a togliersi la vita è un detenuto come Marco Prato, 31 anni e già tre tentativi di suicidio alle spalle, prima e dopo l'orrendo delitto di cui era accusato: la tortura e l'omicidio brutale e sanguinario del 23enne Luca Varani,
Migranti e climaValerio Calzolaio, Il Manifesto
20 giugno 2017

Oggi è la giornata mondiale dei rifugiati, istituita dall'Onu nel 2000 insieme alla giornata dei migranti (il 18 dicembre). Migranti e rifugiati, il tutto e un insieme particolare. Refugees si diventa se si è palestinesi o se e quando una richiesta d'asilo viene accolta una volta raggiunta la frontiera del proprio Stato.

Diritti donne lavoroChiara Cruciati, Il Manifesto
18 giugno 2017

Il dato potrebbe stupire: il Medio Oriente è la regione al mondo con la più alta percentuale di lavoratrici domestiche. Quasi tutte migranti. Tra Golfo e Levante l’Organizzazione Mondiale del Lavoro ne conta 1,6 milioni, quasi il doppio (2,5 milioni) secondo l’International Trade Union Confederation.

Tortura, i fatti di Lunigiana e il Parlamento

Stop Tortura PoliziaLuigi Manconi, Il Manifesto
15 giugno 2017

Agli otto i carabinieri indagati vengono imputate violenze - che l'attuale codice penale consente di qualificare solo come "lesioni" - la cui origine risiede proprio nell'esercizio illegale di un potere legale.

Identità in cerca di approdo sicuro

Pride 2017 dirittiCarlo Lania, Il Manifesto
10 giugno 2017

Pride 2017. Omosessuali e transessuali richiedenti asilo rappresentano una delle comunità più vulnerabili tra i migranti arrivati in Europa.

Sei mesi fa la maggioranza degli elettori del Kirghizistan ha votato a favore di un referendum costituzionale che assegna maggiori poteri al premier e definisce il matrimonio un’unione esclusiva "tra un uomo e una donna".
SaluteRoberto Ciccarelli, Il Manifesto
8 giugno 2017

Salari e pensioni da fame, precarietà e lavoro povero spingono gli italiani a rinunciare ai controlli sanitari, alle cure o a indebitarsi per affrontare esami e operazioni talvolta vitali.

Trump tra ripicche e visione fossile

Trump Conbustibili Fossili e ClimaGiuseppe Onufrio, Il Manifesto
3 giugno 2017

Dopo la rottura al G7, Donald Trump ha annunciato di voler abbandonare l’Accordo di Parigi, con l’intenzione di rinegoziarlo e giudicando gli obiettivi irraggiungibili. Lo ha fatto contro buona parte dell’industria Usa – inclusa quella petrolifera.
E lo ha fatto contro gli stati più importanti e economicamente rilevanti a partire dalla California, che ha appena annunciato un piano per raggiungere il 100% di rinnovabili entro il 2045.
Papa lavoratori IlvaLuca Kocci, Il Manifesto
28 maggio 2017

L’imprenditoria buona che crea lavoro dignitoso e quella "mercenaria" preoccupata solo del profitto. Il lavoro come "riscatto sociale" ma anche come arma di "ricatto". La ferita del lavoro nero, la piaga della disoccupazione. Il falso mito della «meritocrazia» usato come "legittimazione etica della disuguaglianza". Il lavoro "cattivo" che produce armi e distrugge la natura.
Carceri DetenutiEleonora Martini, Il Manifesto
26 maggio 2017

Finito l'effetto della reprimenda di Strasburgo e ripreso a spirare il vento elettorale dritto sul fuoco dell'insicurezza, il trend della popolazione carceraria ha cambiato nuovamente di segno. In modo inversamente proporzionale a quello dei reati. Non a caso l'ultimo rapporto di Antigone, il XIII, sulle condizioni di detenzione nei 190 istituti penitenziari italiani, presentato ieri a Roma si intitola: "Torna il carcere".

facebook