Risultati della ricerca per: vuoi fare una radio

Sabato, 14 Gennaio 2017 15:08

Presentazione "Vuoi fare una radio?"

Vuoi fare una radio?

VUOI FARE UNA RADIO?
Corso di giornalismo radiofonico gratuito per ragazzi e ragazze
tra i 15 e i 25 anni delle periferie di Roma

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 3459104460 - Pagina Facebook
Le iscrizioni al Corso sono CHIUSE


Zeroviolenza Onlus insieme al Centro di aggregazione giovanile di Tor Sapienza “Antropos” organizza un Corso di giornalismo radiofonico gratuito per ragazzi e ragazze tra i 15 e i 25 anni dei quartieri del Municipio V del Comune di Roma e in generale per i ragazzi delle periferie romane e per quelli che frequentano i Centri di aggregazione giovanile.

VUOI FARE UNA RADIO?” è il nome del Corso che si svolgerà dal 7 febbraio al 21 aprile 2017 nel Centro di Aggregazione giovanile “Antropos” in Viale Giorgio Morandi 98.
Il Corso prevede 12 lezioni con cadenza settimanale. La classe sarà composta da 40 studenti.

L'iniziativa fa parte del progetto “Roma4YOUth”, realizzata con i fondi dell'8xmille della Tavola Valdese. E' svolto in collaborazione con Radio 3 RAI e ha ottenuto il Patrocinio del Municipio V del Comune di Roma.

Il Corso intende mettere in contatto i ragazzi con il mondo della Radio, un mezzo di comunicazione che più di altri è predisposto alla libertà di espressione, all'innovazione del linguaggio e al racconto della realtà grazie alle nuove
tecnologie e al coinvolgimento degli altri.
La radio è inoltre un potente aggregatore sociale che in particolare nei più giovani favorisce la capacità di lavorare in gruppo e di sviluppare abilità personali creative di tipo editoriale, comunicativo e concettuale.

Si tratta di un Corso di giornalismo radiofonico professionalizzante e con questo obiettivo sono stati chiamati a dare il loro contributo come docenti tra i migliori giornalisti di Radio Rai e di Radio locali che si occuperanno di dare testimonianza del loro impegno civile, oltre che mettere a disposizione dei ragazzi la loro esperienza e competenza.

Lo scopo del corso di giornalismo radiofonico è fornire le nozioni essenziali su cosa ha rappresentato la radio nel '900, come è stata trasformata dalle innovazioni tecnologiche ma soprattutto che cosa significa oggi fare radio.
Ci sarà una parte teorica per spiegare le caratteristiche strutturali del mezzo, la sua forza, la sua potenzialità, i suoi punti deboli, e le sfide che si trova ad affrontare oggi nel ricchissimo paesaggio mediale contemporaneo.

Molti incontri saranno dedicati alla pratica: come si scrive per la radio, che differenze ci sono tra un notiziario e una trasmissione, qual è il rapporto tra parlato e musica, che cos'è la conduzione radiofonica, come si impara a condurre, come si costruisce il rapporto con gli ascoltatori, come usare i social media, cosa serve per lavorare in una radio, come funzionano le web-radio e come farne materialmente una.

Questi i docenti del Corso e gli argomenti delle lezioni: Giorgio Zanchini, conduttore di “Radio Anch'io” di Radio 1 Rai (lezioni “Fare radio nell’epoca dei social media” e “La conduzione radiofonica”); Pietro del Soldà conduttore di “Tutta la città ne parla” di Radio 3 Rai (lezione “Le voci della città”); Ilaria Sotis conduttrice di “La Radio ne parla” di Radio 1 Rai (lezione “Perché la radio è il medium più adatto al giornalismo sociale”); Giorgio De Angelis e Francesca Ferrazza di Rete Sport (lezione “Come fare la diretta radiofonica di un evento sportivo”); John Vignola conduttore di “Radio1 Music Club” di Radio 1 Rai (lezione “La musica racconta la radio e la radio racconta la musica”); Daria Corrias autrice di “Tre soldi” di Radio 3 Rai (lezione “Come fare un'intervista per strada”); Nico Isgrò autore di Radio SPRAR a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) (lezioni "Come nasce e cresce una web-radio: elementi teorici e tecniche di trasmissione” - teoria e pratica).

Va sottolineato il particolare valore sociale di Radio SPRAR, una web radio realizzata insieme ai migranti richiedendi asilo dello Sprar di Messina che oltre alle notizie di attualità manda in onda ogni giorno tanta  musica e poesia utilizzandoli come veicoli di crescita, di conoscenza e di integrazione, come un modo per rompere gli schemi e le difficoltà comunicative con gli altri. Nico Isgrò insegnerà ai ragazzi del Corso come mettere in piedi una web radio.

Le lezioni conclusive (“Creazione di una start up” - teoria e pratica) saranno affidate a Emma Bove, consulente esperta in progettazione e fondatrice di Emme che insegnerà ai ragazzi come fare una start up dando loro le basi per raccogliere fondi e realizzare un progetto radiofonico in proprio.

Sempre a questo proposito tutta l'attrezzatura radiofonica messa a disposizione dal progetto “Roma4YOUth” sarà lasciata ai ragazzi e alle ragazze del Corso per facilitare la prosecuzione di questa esperienza e una possibile attività futura.

Il Corso si concluderà con una visita didattica a Radio 3 Rai insieme al Direttore Marino Sinibaldi nella storica sede di Via Asiago e con una festa conclusiva ad “Antropos”.

Qui il programma del Corso.

Un ringraziamento per la collaborazione va a Radio Articolo 1.

Sponsor Vuoi fare una radio?

Pubblicato in pagine istituzionali
Sabato, 14 Gennaio 2017 14:07

Radionderoad-Voci da Tor Sapienza



Radionderoad è una web radio realizzata grazie ad un finanziamento dell'8xmille della Tavola Valdese e in collaborazione con il Centro di Aggregazione Giovanile Antropos - condotta da un gruppo di giovani romani, tutti studenti - che intende raccontare il territorio da cui è partito il progetto, il quartiere di Tor Sapienza, e metterlo in connessione con il racconto della città di Roma e delle sue periferie (Licenza Siae).

* Ascolta la quinta puntata di Radionderoad su Spreaker *
Ascolta la quarta puntata di Radionderoad su Spreaker *
Ascolta la terza puntata di Radionderoad su Spreaker *
Ascolta la seconda puntata di Radionderoad su Spreaker *
Ascolta la prima puntata di Radionderoad su Spreaker *
Vedi il servizio del TG3 su Radionderoad *

Radionderoad-Voci da Tor Sapienza
è la prosecuzione del progetto "Vuoi fare una radio?"



* Il racconto del Corso
* Presentazione del Corso di giornalismo radiofonico "VUOI FARE UNA RADIO?"

* Materiali del Corso
* I docenti e le docenti del Corso
* Come raggiungere in Centro "Antropos"
* Inaugurazione del Corso

VUOI FARE UNA RADIO?
Corso di giornalismo radiofonico gratuito per ragazzi e ragazze tra i 15 e i 25 anni

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 3459104460 - Pagina Facebook

Il Corso si è svolto dal 7 febbraio al 21 aprile 2017 nel Centro di Aggregazione giovanile "Antropos" in Viale Giorgio Morandi 98.  
Le lezioni previste sono 12 lezioni, con cadenza settimanale.

Il Corso vuole mettere in contatto i ragazzi con il mondo della Radio, un mezzo di comunicazione più di altri predisposto alla libertà di espressione, all'innovazione del linguaggio e al racconto della realtà grazie alle nuove tecnologie e al coinvolgimento degli altri.

PROGRAMMA DEL CORSO

* Martedì 7 febbraio 2017, 16-18    
Giorgio Zanchini, RAI RADIO 1    
"Fare radio nell’epoca dei social media"

* Martedì 14 febbraio 2017, 16-18     
Giorgio Zanchini, RAI RADIO 1    
La conduzione radiofonica

* Martedì 21 febbraio 2017, 16-18    
Pietro Del Soldà, RAI RADIO 3    
"Le voci della città"

* Martedì 7 marzo 2017, 16-18    
Ilaria Sotis, RAI RADIO 1    
"Perché la radio è il medium più adatto al giornalismo sociale"

* Martedì 14 marzo 2017, 16-18     
Pietro Del Soldà, RAI RADIO 3

* Martedì 21 marzo 2017, 16-18    
John Vignola, RAI RADIO 1    
"La musica racconta la radio e la radio racconta la musica"

* Martedì 28 marzo 2017, 16-18    
Daria Corrias, RAI RADIO 3    
"Come fare un'intervista per strada"

* Lunedì 3 aprile 2017, 16-18    
Nico Isgrò, RADIO SPRAR    
"Come nasce e cresce una web-radio: elementi teorici e tecniche di trasmissione" - Teoria

* Martedì 4 aprile 2017, 16-18    
Nico Isgrò, RADIO SPRAR    
"Come nasce e cresce una web-radio: elementi teorici e tecniche di trasmissione" - Pratica

* Martedì 11 aprile 2017, 16-18
Giorgio De Angelis, RETE SPORT
Francesca Ferrazza, RETE SPORT    
"Come fare la diretta radiofonica di un evento sportivo"

* Mercoledì 19 aprile 2017, 16-18    
Emma Bove, Esperta in progettazione EMME
"Creazione di una start-up" - Teoria

* Giovedì 20 aprile 2017, 16-18   
Emma Bove, Esperta in progettazione EMME
"Creazione di una start-up" - Pratica

* Giovedì 27 aprile 2017
Visita didattica presso la storica sede di RADIO 3
con il Direttore di Radio3 Marino Sinibaldi  

* Martedì 23 maggio 2017, 16-18  
Max Pagani, RDS

* Festa di fine corso ad Antropos

Pubblicato in pagine istituzionali
Mercoledì, 24 Luglio 2013 15:00

La nostra storia


In cosa crediamo


Zeroviolenza
legge le dinamiche sociali ed economiche attraverso la relazione tra uomini e donne, e tra generazioni differenti mettendo al centro il valore dell'identità di ogni essere umano e la trasformazione dei vissuti delle persone di ogni gruppo, condizione sociale e provenienza geografica.

promuove una coscienza civile che riconosca l'identità sessuale e culturale di uomini e donne, e della loro libertà di scelta sia negli ambienti familiari che in quelli sociali e politici.

crede nella difesa del lavoro, della cultura, del cibo e delle risorse naturali come strumenti collettivi fondamentali nella prevenzione della violenza e nella gestione evolutiva dei conflitti personali e sociali.

Cosa facciamo

Zeroviolenza.it
è un progetto di informazione libera che pubblica contenuti editoriali originali e che intende costruire una cultura della responsabilità nella relazione tra adulti e bambini, bambine e adolescenti, come chiave di lettura imprescindibile delle dinamiche e dei conflitti sociali. La prevenzione della violenza consiste anche nel creare le condizioni per una buona crescita, che consenta di divenire persone capaci di riconoscere la differenza come ricchezza nello scambio con l’altro.


Zeroviolenza Onlus
è un progetto di formazione che si occupa degli adulti che si occupano di bambini, bambine e adolescenti, passando dalla informazione alla formazione. Con l'obiettivo di aiutare la coppia genitoriale a riconoscere l’individualità dei propri figli e di rendere gli educatori più consapevoli delle necessità dell’infanzia e dell'adolescenza, come dei propri bisogni, dubbi e funzioni educative.

Come ci sosteniamo

Zeroviolenza.it è un progetto indipendente, si sostiene grazie alle donazioni di cittadini, uomini e donne, e dell'8xmille della Tavola Valdese.

Zeroviolenza è la prosecuzione dell'esperienza di Zeroviolenzadonne nato il 6 febbraio 2009 (leggi l'editoriale di Monica Pepe e l'articolo di Loredana Lipperini).


I numeri di Zeroviolenza
Facebook - 10000 fan sulla pagina
Twitter - 10000 follower

Zeroviolenza ONLUS è iscritta a:
- Anagrafe Regionale per le Onlus dell’Agenzia per le entrate del Lazio
- Registro Regionale delle Associazioni di Promozione Sociale della Regione Lazio
- Registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività nel campo della lotta alle discriminazioni istituito dall'UNAR
(Ufficio per la promozione della parità di trattamento e la rimozione delle discriminazioni fondate sulla razza o sull’origine etnica-Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri)

Nel 2018 il sito zeroviolenza.it ha registrato 250.000 visite, con 218.000 visitatori unici e quasi 290.000 visualizzazioni di pagine.

Crediamo che il lavoro di informazione sia fondamentale nella costruzione di una società più rispettosa della libertà e della dignità di tutti e tutte.
Per questo aderiamo ai principi contenuti nei seguenti Protocolli Deontologici:
- Codice etico in caso di femminicidio
- Carta di Roma
- Carta di Milano


I NOSTRI PROGETTI


"Media e identità di genere". L'informazione che non discriminaFormazione per adulti
Nel 2018 abbiamo realizzato corsi di formazione per giornalisti "Media e identità di genere: l'informazione che non discrimina", in collaborazione con Geni Valle e Simona Di Segni dell'A.I.Psi. (Associazione italiana di Psicoanalisi) e con l'Associazione Stampa Romana.



I ragazzi di "Vuoi fare una Radio?" in visita a Radio3Formazione per ragazzi
Nel 2017 abbiamo realizzato il corso di giornalismo radiofonico per ragazzi e ragazze delle periferie di Roma "Vuoi fare una Radio?", con il sostegno dell'8x1000 della Tavola Valdese e con il patrocinio di Rai Radio3. Questa esperienza continua: stiamo lavorando alla creazione di una webradio che racconterà le periferie di Roma: Radionderoad-Voci da Tor Sapienza. Stay tuned! 




ScuoleScuole
Zeroviolenza ha realizzato nel 2014 e nel 2015 due cicli di corsi dedicati a genitori e insegnanti delle scuole materne, elementari e medie in istituti delle periferie romane.







Corsi e incontri nelle Scuole 2015

Inizio Giovedì 5 Febbraio, Roma
Corso per gli Adulti (genitori ed insegnanti) delle Scuole materne, elementari e medie
Titolo:La città dei bambini nella mente degli adulti. Differenze e integrazione nelle periferie romane di:
Pigneto, Tuscolano, Torpignattara, Torre Angela
Sede: Roma
 
Corsi e incontri nelle Scuole 2014

Inizio Mercoledì 5 Febbraio, Roma
Corso per gli Adulti (genitori ed insegnanti)
delle Scuole materne, elementari e medie
Titolo: Gli Adulti imparano, gli Adulti insegnano la relazione tra uomini e donne nelle periferie romane di:
Torre Maura, Casale del Finocchio, Tor Bella Monaca, Centocelle
Sede: Roma

Attività Istituzionale, Incontri Pubblici e dibattiti

Giovedì 10 marzo 2016, Roma
Mothers. La fatica di essere figli di qualunque madre
https://www.zeroviolenza.it/component/k2/item/73874-mothers-la-fatica-di-essere-figli-di-qualunque-madre

Giovedì 1 ottobre 2015, Roma
Genitori e figli alla ricerca della reciproca indipendenza. Incontro con Geni Valle
Logos – Festival della parola
https://www.zeroviolenza.it/component/k2/item/73083-zeroviolenza-a-logos-incontro-con-geni-valle

Venerdì 18 settembre 2015, Roma
Donne nel pallone. Sessismo e razzismo nel calcio contemporaneo
https://www.zeroviolenza.it/component/k2/item/72841-donne-nel-pallone-sessismo-e-razzismo-nel-calcio-contemporaneo

Giovedì 29 ottobre 2015, Roma
GUERRA O PACE? Europa, Medio Oriente, Turchia tra conflitti e democrazia
https://www.zeroviolenza.it/component/k2/item/73357-guerra-o-pace?-europa-medio-oriente-turchia-tra-conflitti-e-democrazia

Lunedì 6 luglio 2015, Roma
Presentazione del libro “La cognizione del potere”
https://www.zeroviolenza.it/component/k2/item/71857-presentazione-de-la-cognizione-del-potere

Giovedì 4 giugno 2015, Roma
I dintorni di Mafia Capitale
https://www.zeroviolenza.it/component/k2/item/71274-i-dintorni-di-mafia-capitale

Giovedì 28 maggio 2015, Roma
Il modello Expo. Creare la fame, spogliare il pianeta
https://www.zeroviolenza.it/component/k2/item/71002-il-modello-expo-creare-la-fame-spogliare-il-pianeta

Mercoledì 17 dicembre 2014, Roma
Per dire NO alla violenza bisogna dire NO al potere. Franco Rella dialoga con Giorgio Zanchini
a partire dall’ultimo libro del filosofo "Forme del sapere. L'eros, la morte, la violenza" (Bompiani 2014).    

Venerdì 21 novembre 2014, Roma
Bella Gabriella! Giulia Anania canta Gabriella Ferri. Serata per Zeroviolenza
Serata tutta al femminile, in occasione delle giornate mondiali del 20 novembre per i diritti di bambini e adolescenti e del 25 novembre contro la violenza sulle donne.

Venerdì 17 gennaio 2014, Giulianova (Te)
- Incontro con gli/le studenti Classi IV e V 
dell'Istituto Professionale per i Servizi Commerciali Turistici e Alberghieri
- Incontro con gli/le studenti Classi IV e V 
del Liceo Scientifico "Marie Curie"
Sede: Giulianova (Te)

- Nell’ottobre 2013 il sito di informazione Zeroviolenza.it è stato selezionato tra i migliori progetti europei sul tema "Media e Genere" in base ad un monitoraggio condotto dall'EIGE - l'Istituto europeo per l'uguaglianza di genere. I risultati sono stati pubblicati sulla pagina dell'Istituto (http://eige.europa.eu/gender-mainstreaming/good-practices/italy/using-web-20-promote-debate-relationship-between-men-and-wome)

Lunedì 21 ottobre 2013, Roma
Titolo: Tavola Rotonda “Contrasto alla violenza domestica”
Incontro con la delegazione della Fondazione EDV (Eliminating Domestic Violence) di Baroness Scotland (Sottosegretario Min. Interni nel 2003, governo Blair) presso la Residenza Ambasciatore britannico.
http://www.zeroviolenzadonne.it/index.php?option=com_eventlist&view=details&id=3330
Sede: Roma

- Nell’ottobre 2013 Zeroviolenza ha partecipato agli incontri promossi dalla V Commissione del Consiglio Regionale per la stesura di una proposta di legge regionale sulla violenza di genere della Regione Lazio.

- Nel novembre 2013 Zeroviolenza ha partecipato al Sottogruppo Comunicazione e rappresentazione dell’immagine femminile nei media istituito nell’ambito della Task Force per la violenza contro le donne. Codice di autoregolamentazione recante linee guida del rispetto della figura femminile nei media promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Martedì 11 giugno 2013, Roma
Titolo: Zero Violenza, presentazione del fumetto “Io So' Carmela”, assemblea con l’autrice Alessia di Giovanni, centri antiviolenza territoriali, zeroviolenza, consultori, collettivi, associazioni
Sede: Roma

Lunedì 27 maggio 2013, Venezia
Titolo: Incontro con gli alunni del Liceo Foscarini
Sede: Venezia

Giovedì 23/Venerdì 24 maggio 2013, Marigliano (Napoli)
Titolo: Generazione 0 Violenzadonne, incontri con 15 classi delle Scuole del Comune di Marigliano
Sede: Marigliano

Mercoledì 16/17 gennaio 2013, Vilnius Lituania
Titolo: From practices with potential to good practices in promoting gendere equality in the area of women and the media
Sede: EIGE - European Institute for Gender Equality (Agenzia Unione Europea)

Lunedì 26 novembre 2012, Bari
Titolo: Sguardi di genere: esperienze, rappresentazioni, politiche di contrasto alla violenza di genere
Sede: Sala Consiliare Comune di Bari

Martedì 30 ottobre 2012, Roma
Titolo: Incontro organizzato da Zeroviolenza in collaborazione con l’Ambasciata di Serbia con due delegazioni di giornalisti serbi e italiani per discutere di come la stampa italiana e serba affrontano le tematiche legate al genere e alle discriminazioni
Sede: Federazione Nazionale della Stampa Italiana

Giovedì 25 ottobre 2012, Roma
Titolo: Non sul mio corpo
Sede: CGIL

12-15 luglio 2012
Partecipazione ad Arezzo Wave con uno stand informativo dal titolo "Ascolta il tuo corpo". La partecipazione al Festival è stata prevalentemente dedicata alla realizzazione di interviste video a ragazze, ragazzi e adulti presenti al Festival, chiedendo loro di esprimersi liberamente su alcuni temi quali, ad esempio: sessualità, amore, coppia, relazione, aids, gay, discriminazione, e altri. Da questa esperienza è stato realizzato un video che è disponibile sul nostro sito e all’indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=8JhRLsNFwjc

Giovedì 17 novembre 2011, Roma
Titolo: Presentazione del volume di Genesis (Rivista della Società italiana delle Storiche) dedicato alla Violenza
Sede: Casa Internazionale delle Donne di Roma

Domenica 19 giugno 2011, Roma
Titolo: Tra realtà e finzione. Il ruolo dei media indipendenti a Roma
Sede: Festa nazionale della Sinistra

Martedì 17 maggio 2011, Marsiglia
Titolo: Journalists’ Consultation Meeting, all’interno del quale è stato presentato il progetto Zeroviolenzadonne.it
Sede: Eige - European Institute for Gender Equality, Vilnius Lituania

Lunedì 29 novembre 2010, Roma
Titolo: L’immaginario pubblico oggi, tra ruoli e stereotipi di genere
Sede: Università Roma Tre

Mercoledì 10 novembre 2010, Roma
Titolo:  Zeroviolenzadonne.it: l’informazione al servizio di un’altra relazione tra donne e uomini
Sede: Municipio XI - Comune di Roma

Venerdì 10 luglio 2009, Siena
Titolo: La violenza sulle donne nel discorso pubblico tra stereotipi mediali e strumentalizzazioni politiche
Sede: Università di Siena

Giovedì 9 aprile 2009, Ravenna
Titolo: Generi differenti tra generi differenti
Sede: Casa del Volontariato promosso dal Centro Antiviolenza Linearosa

Altre attività
- Il primo articolo della Rassegna Stampa è ripreso ogni giorno sulla home page di MicroMega
- Nel 2011/2012 è stata realizzata una collaborazione con Radio Popolare Roma per un intervento settimanale sui temi trattati dal progetto

Pubblicazioni

- Zeroviolenza ha contribuito alla redazione dell’opuscolo della sintesi divulgativa del Rapporto Ombra elaborato dalla Piattaforma "Lavori in corsa: 30 anni CEDAW" e delle Raccomandazioni che il Comitato CEDAW ha rivolto all'Italia in occasione della 49° sessione di valutazione tenutasi lo scorso Luglio 2011 presso le Nazioni Unite a New York

- Per conto di Zeroviolenza Monica Pepe ha redatto un capitolo del libro “Uomini contro le donne? Le radici della violenza maschile” a cura di Sveva Magaraggia e Daniela Cherubini

- Zeroviolenza ha partecipato al progetto dell’ebook "What Women (don't) Want - Il web contro la violenza sulle donne 2013"

Pubblicato in ZeroViolenza
Giovedì, 21 Febbraio 2013 17:27

Dammi il Cinque! Il tuo 5x1000 a Zeroviolenza!

Dona il tuo 5x1000 a Zeroviolenza!


Dona il tuo
5 x 1000 a Zeroviolenza Onlus! L'informazione che legge l'informazione

PERCHE' SOSTENERCI?
Con il tuo 5x1000 contribuirai a diffondere un messaggio diverso sulla relazione tra uomini e donne, tra adulti e bambini, sul valore dell'identità di ogni essere umano e sul rispetto delle differenze per prevenire la violenza e ci permetterai di portare avanti le nostre attività.

COME FARE? E' VERAMENTE MOLTO SEMPLICE
Nel modulo della dichiarazione dei redditi (730, CUD, Unico), trovi un riquadro per il 5 x 1000:
1.  Firma nel primo riquadro a sinistra “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, ecc”.
2. Riporta sotto la tua firma il codice fiscale di Zeroviolenza: 97524750581
3.
Aiutaci a diffondere la nostra richiesta tra i tuoi amic*


I NOSTRI PROGETTI
 
ForI ragazzi di "Vuoi fare una Radio?" in visita a Radio3mazione per ragazzi
Nel 2017 abbiamo realizzato il corso di giornalismo radiofonico per ragazzi e ragazze delle periferie di Roma "Vuoi fare una Radio?", con il sostegno dell'8x1000 della Tavola Valdese e con il patrocinio di Rai Radio3. Ora il progetto prosegue, sempre con il sostegno dell'8x1000 della Tavola Valdese con la nostra radio Radionderoad-Voci da Tor Sapienza!

 

"Media e identità di genere". L'informazione che non discriminaFormazione per adulti
Nel 2018 abbiamo realizzato corsi di formazione per giornalisti "Media e identità di genere: l'informazione che non discrimina", in collaborazione con Geni Valle e Simona Di Segni dell'A.I.Psi. (Associazione italiana di Psicoanalisi) e con l'Associazione Stampa Romana.



ScuoleScuole
Zeroviolenza ha realizzato nel 2014 e nel 2015 due cicli di corsi dedicati a genitori e insegnanti delle scuole materne, elementari e medie in istituti delle periferie romane.

Zeroviolenza.it

Informazione
Il nostro sito Zeroviolenza.it è un progetto di informazione indipendente che pubblica contenuti editoriali originali e una selezione delle principali notizie e fatti del giorno.







Pubblicato in pagine istituzionali
Sabato, 24 Novembre 2012 12:29

Sostieni Zeroviolenza!

Sostieni Zeroviolenza! L'informazione che legge l'informazione


PERCHE' SOSTENERCI?
Con la tua donazione contribuirai a diffondere un messaggio diverso sulla relazione tra uomini e donne, tra adulti e bambini, sul valore dell'identità di ogni essere umano e sul rispetto delle differenze per prevenire la violenza e ci permetterai di portare avanti le nostre attività.

Abbiamo davvero bisogno del tuo aiuto per poter continuare a realizzare tutto questo.

Per questo Ti chiediamo di sostenere Zeroviolenza con un contributo libero; con una donazione di 50 euro ci permetterai di programmare le attività per un anno intero e riceverai come piccolo segno di riconoscenza da parte nostra la nuova borsa in tela ecologica che puoi vedere qui.

Grazie di cuore!
Zeroviolenza.it



I NOSTRI PROGETTI


"Media e identità di genere". L'informazione che non discriminaFormazione per adulti
Nel 2017 realizzeremo alcuni corsi di formazione per giornalisti "Media e identità di genere: l'informazione che non discrimina", in collaborazione con Geni Valle e Simona Di Segni dell'A.I.Psi. (Associazione italiana di Psicoanalisi) e con l'Associazione Stampa Romana.




I ragazzi di "Vuoi fare una Radio?" in visita a Radio3Formazione per ragazzi
Abbiamo realizzato il corso di giornalismo radiofonico per ragazzi e ragazze delle periferie di Roma "Vuoi fare una Radio?", con il sostegno dell'8x1000 della Tavola Valdese e con il patrocinio di Rai Radio3.




ScuoleScuole
Zeroviolenza ha realizzato nel 2014 e nel 2015 due cicli di corsi dedicati a genitori e insegnanti delle scuole materne, elementari e medie in istituti delle periferie romane.





Zeroviolenza.itInformazione
Il nostro sito Zeroviolenza.it è un progetto di informazione indipendente che pubblica contenuti editoriali originali e una selezione delle principali notizie e fatti del giorno.






COME SOSTENERCI?

*** DONAZIONE CON BONIFICO BANCARIO ***
IBAN:   IT37S0501803200000011253804
Intestato a ZEROVIOLENZA ONLUS
c/c n.11253804 presso Banca Popolare Etica


*** DONAZIONE CON PAYPAL ***



IL 26% DELLA SOMMA VERSATA PUO' ESSERE DETRATTA DALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI DELLE PERSONE FISICHE. RICORDA DI COMUNICARE IL TUO INDIRIZZO EMAIL PER RICEVERE LA CERTIFICAZIONE.


Informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/2003 sul trattamento dei dati personali
I tuoi dati sono raccolti solo per informarti sulle iniziative e sulle attività di raccolta fondi a favore dell’Associazione Zeroviolenza Onlus. In ogni momento puoi chiedere informazioni e la verifica, la variazione o la cancellazione di tali dati, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Informazioni sui Benefici Fiscali
Pubblicato in pagine istituzionali

facebook