Sempre "schiavi" delle agromafie

  • Mercoledì, 10 Dicembre 2014 13:09 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Marco Omizzolo e Roberto Lessio, Il Manifesto
9 dicembre 2014

"Vole­vamo brac­cia e sono arri­vati uomini" era il titolo del dos­sier pre­sen­tato da Amne­sty Inter­na­tio­nal nel 2012. Il 'sistema' chie­deva mano­do­pera da sfrut­tare al costo più basso pos­si­bile. Arri­va­vano invece esseri umani dotati di sto­rie per­so­nali e dignità. Una cosa impen­sa­bile appena due­cento anni fa, quando le navi negriere attra­ver­sa­vano l’Atlantico per tra­spor­tare schiavi dall'altra parte dell'oceano.

Sfruttati a tempo indeterminato

  • Giovedì, 06 Novembre 2014 07:51 ,
  • Pubblicato in ZeroViolenza
Marco Omizzolo e Roberto Lessio, Zeroviolenza
6 novembre 2014

In Europa e non solo, indipendentemente dalla crisi, spesso assunta a paravento per politiche discriminatorie, una parte non residuale della produzione, soprattutto agricola, è retta da schiavi al servizio di padroni. Sembra un'affermazione ideologica.

Lo zio Nicola, bastardo italiano ucciso in America

  • Mercoledì, 03 Settembre 2014 10:25 ,
  • Pubblicato in L'Articolo
Dario Falcini, Pagina99
30 agosto 2014

Torremmagiore, dove sono sepolti i due anarchici, è uno dei centri del caporalato foggiano. E per la nipote di Sacco "con gli stranieri siamo spietati come gli Usa allora". ...

Lotta al caporalato. La Regione Puglia ci prova

  • Martedì, 15 Luglio 2014 08:25 ,
  • Pubblicato in La Denuncia
Ella Baffoni, Zeroviolenza
15 luglio 2014

Il primo campo, località Fortore, è già pronto. Mercoledì, annunciano i volantini affissi al Ghetto di Rignano (vedi le foto), chi vuole potrà trasferirsi lì. Troverà  le grandi tende azzurre della Protezione civile, una cucina autogestita, docce e bagni.
Nell' impero dell'oro rosso, il pomodoro, dove il caporalato è la legge. Il "gran ghetto" dei braccianti africani sorge a 13 chilometri da Foggia. Oggi è un paese con 1200 abitanti. Al ghetto, oltre a Gomorra, c'è anche Sodoma. ...

facebook