Abbiamo assaggiato di tutto. A un mese dall'inaugurazione dell'evento universale apparecchiato per "nutrire il pianeta", la cattiva digestione suggerisce un'idea che ha a che fare con il principio vitale del sistema capitalista: l'insoddisfazione perenne. Cos'è che non va proprio giù dopo aver trascorso una giornata nel luna park di Rho con le dita unte di finger food e un regalino da portare a casa? Mangiucchiando tra i padiglioni dell'Expo, e ruminando pensieri sulle "buone pratiche" esibite durante gli "eventi" organizzati per lenire la nostra cattiva coscienza, viene da pensare che il fenomeno della decadenza non possa non avere a che fare con questi deliri gastronomici formato kermesse.
Luca Fazio, Il Manifesto ...

Primavera a cena. Ricordando Galeano

  • Mercoledì, 20 Maggio 2015 13:58 ,
  • Pubblicato in L'Iniziativa
Primavera a cena. Ricordando GaleanoGiovedì 21 Maggio, ore 20.00
La Città dell'Utopia
Via Valeriano, 3 - Roma
Il loro nemico si chiama F come Fame, effe maiuscola. I loro occhi raccontano la crisi mortale di un pezzo di umanità che l'Occidente si ostina a non voler guardare, dove la sopravvivenza è appesa ad un pugno di miglio e a un sorso d'acqua potabile. [...] "Sbagliato usare una fiera del business per discutere della tragedia di un miliardo di persone estreme. [...] Di fronte ad una tale vergogna le strade sono due: o il silenzio o la denuncia".
Maria Novella De Luca, La Repubblica ...

Il modello Expo. Creare la fame, spogliare il pianeta

  • Mercoledì, 13 Maggio 2015 10:17 ,
  • Pubblicato in L'Iniziativa
28 maggio, Città dell'Utopia. No ExpoGiovedì 28 maggio
Città dell'Utopia
Via Valeriano, 3F - Roma

Serata a sottoscrizione del progetto di informazione libera Zeroviolenza.it

Ore 18.30 - Aperitivo e buffet

Ore 20.00 - Incontro "Il modello Expo. Creare la fame, spogliare il pianeta"
Intervengono:
Roberto Lessio - Giornalista e scrittore*
Pippo Taglieri - La Città dell'Utopia
Expo Africa agricolturaAlessandro Giannì, Zeroviolenza
12 maggio 2015

Ci sono, e ci saranno, molti modi per etichettare l'Expo di Milano. Corruzione, luna park, abbuffata planetaria, occasione per il Paese. Di sicuro era un'occasione, sprecata fino ad ora, per parlare di sicurezza alimentare. Che non è la sicurezza degli alimenti (anche quello è un capitolo interessante…) ma la ragionevole certezza di aver da mangiare per sé e la propria famiglia.

facebook