Figli unici la Cina dice basta

Oggi, dopo quasi quarant'anni, la Cina potrebbe decidere di passare dalla politica del figlio unico a una del doppio figlio. La popolazione cinese in età lavorativa (ossia dai 16 ai 59 anni) ha infatti subito un calo.
Cristian Martini Grimaldi, Il Messaggero ...
Cina, figlio unicoCecilia Attanasio Ghezzi, Il Fatto Quotidiano
24 luglio 2015

Secondo alcuni media locali un ricercatore della Commissione per la sanità e per la pianificazione famigliare di Pechino avrebbe dichiarato che la legge varata nel 2013 che permette alle coppie di figli unici di avere due figli sia stata solo "uno spreco di tempo". ...

Obama kenyano, affari e shabaab

E' la prima volta in Kenya di un presidente statunitense in carica. Un presidente speciale in questo caso, di origini appunto keniane che fanno di lui il primo afroamericano a risiedere alla Casa Bianca.
Rita Plantera, Il Manifesto ...
Secondo alcuni media locali un ricercatore della Commissione per la sanità e per la pianificazione famigliare di Pechino avrebbe dichiarato che la legge varata nel 2013 che permette alle coppie di figli unici di avere due figli sia stata solo "uno spreco di tempo".
Cecilia Attanasio Ghezzi, Il Fatto Quotidiano ...
Repubblica.it
22 07 2015

Dopo quattro anni di divieto d'espatrio e tre mesi di reclusione, l'artista cinese Ai Weiwei festeggia su Instagram il suo nuovo passaporto. Arrestato nel 2011 e detenuto per 81 giorni in una località segreta, per quattro anni, l'attivista più celebre della Cina è stato tenuto sotto costante controllo dalle autorità. La sua colpa è aver denunciato nel suo blog, chiuso nel 2009, i misfatti di Pechino. La sua lotta, nonostante le critiche e le limitazioni imposte dal governo, non si è mai fermata rendendo Ai uno dei dissidenti e attivisti più invisi alle autorità cinesi. La persecuzione del designer ha avuto anche risvolti economici. Con l'accusa di evasione fiscale Ai Weiwei è stato costretto a pagare 12 milioni di yuan, circa 1,8 milioni di euro.

facebook