I giovani e la cittadinanza

  • Sabato, 21 Ottobre 2017 07:33 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Migranti Rifugiati CittadinanzaSarantis Thanopulos, Il Manifesto
21 ottobre 2017

Sebastian Kurz, trionfatore delle recenti elezioni in Austria, è un esempio eloquente dello stantio – lo spirito delle acque stagnanti, limacciose dell’esistenza – che si impossessa del nuovo, prima del suo tempo di fioritura, e lo espropria del suo destino, lo vampirizza.

Quegli 800 mila giovani nati in Italia ma senza diritti

  • Mercoledì, 01 Marzo 2017 09:24 ,
  • Pubblicato in IL MANIFESTO
Cittadinanza migrantiLuigi Manconi e Valentina Brinis, Il Manifesto
1 marzo 2017

La legislatura sta per compiere il suo quarto anno di vita e sulla legge in materia di cittadinanza tutto tace, o quasi. Il testo di cui tanti chiedono la discussione, è stato licenziato dalla Camera il 13 ottobre 2015 e da quel momento è bloccato al Senato, alla Commissione Affari costituzionali.

Cittadini si nasce o si diventa?

  • Giovedì, 15 Ottobre 2015 13:09 ,
  • Pubblicato in Flash news
La Repubblica
15 10 2015

Cittadinisi nasce o si diventa. Facile a dirsi, difficile a farsi. Non foss'altro perché, quando si tratta di decidere sull'appartenenza al corpo politico, sul potere di cittadinanza, verbi come "nascere" e "diventare" sono oggetto di interpretazioni discordanti e difficilmente riducibili a formule semplici. La legge appena approvata alla Carriera sul riconoscimento di cittadinanza a residenti non italiani, importante sotto molti aspetti e benvenuta, ne è un esempio. ...

Un primo passo avanti, ora l'altro

  • Giovedì, 15 Ottobre 2015 11:16 ,
  • Pubblicato in Flash news
Il Manifesto
15 10 2015

La riforma della legge sulla cittadinanza è stata approvata alla Camera e passa ora al Senato. Se si confermerà questo impianto legislativo, qualcosa finalmente cambierà. Certo, non è la legge per la quale la campagna "L'Italia sono anch'io" ha raccolto più di 200mila firme. ...

Filippo Miraglia
11 10 2015

Lega nord e Fratelli d'Italia daranno battaglia, approfittando della diretta tv che farà da palcoscenico alle loro proteste. Forza Italia è divisa, e non è escluso che molti deputati azzurri preferiranno disertare l'aula piuttosto che rendere visibile la spaccatura. Fatto sta che martedì alla Camera verrà approvata la riforma della cittadinanza che manda in soffitta lo "ius sanguinis" per offrire
finalmente la possibilità a circa 700 mila ragazzi figli di immigrati ma nati in Italia o che vi sono arrivati dopo la nascita, di diventare cittadini italiani. ...

Carlo Lania 

facebook